cagliari-in-bici-da-piazza-repubblica-al-porto-canale

“Finalmente, grazie anche alla perseveranza del Movimento 5 stelle, si è riusciti ad approvare la legge per lo sviluppo della mobilità ciclistica, uno dei pilastri della politica di mobilità sostenibile, parte del Dna del nostro movimento. Sottolineo l’impegno e l’unità dei nostri rappresentanti nelle commissioni trasporti di Camera e Senato, che hanno lavorato per questo risultato. E grazie anche alla Fiab (Federazione italiana Amici della bicicletta) sia per il continuo impegno per città meno congestionate dal traffico automobilistico, quindi più vivibili, sia per i ringraziamenti mossi al mio indirizzo (https://goo.gl/boLbn8)”. Così il senatore del M5s, Roberto Cotti, commenta l’approvazione del provvedimento di legge (in sede deliberante, evitando così il passaggio in Aula).

“Grazie a questa legge – dice il senatore – sarà materialmente possibile promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto sia per esigenze quotidiane, sia per attività turistiche e ricreative. Sarà migliorata l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità della mobilità urbana, tutelando il patrimonio naturale e ambientale, ma anche ridurre gli effetti negativi sulla salute della mobilità tradizionale, limitando il consumo di suolo e valorizzando così il territorio e i beni culturali”.

Il senatore Cotti, da sempre attivista della Fiab, si era distinto fin dall’inizio della legislatura: nel marzo del 2013, atterrato a Ciampino in mattinata con un volo da Cagliari, arrivò in Senato in bicicletta, incurante della pioggia.

 

Commenti

comments