Cagliari

17 Settembre 2013 ore 17:16

Metro da piazza Repubblica a piazza Matteotti, via libera della Regione

Il presidente della Giunta firma assieme con Arst e Comune il protocollo d’intesa per il prolungamento della linea di metro leggera: “Un’opera rilevante non solo per la città, ma per l'intera area vasta del Cagliaritano”. La tratta piazza Repubblica-
redazione cagliaripad,
Metro%20da%20piazza%20Repubblica%20a%20piazza%20Matteotti%2C%20via%20libera%20della%20Regione

E alla fine ecco il verde per la metro leggera in città. Il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha siglato il protocollo di Intesa con il Comune di Cagliari e l'Arst, per il collegamento delle tratte da piazza Repubblica al Cis e dal Cis a piazza Matteotti, per “migliorare e ottimizzare il sistema di trasporto pubblico attraverso il completamento di un altro tratto importante della Metropolitana Leggera dell'area vasta di Cagliari”.

Due gli interventi: il primo grazie a 6 milioni di euro prevede il tratto compreso tra piazza Repubblica e CIS e il secondo (14 milioni) per il tratto compreso tra il CIS e Piazza Matteotti. Le nuove linee permetteranno di realizzare un tracciato complessivo di poco meno di 3 chilometri che collegherà il Policlinico di Monserrato con  la linea esistente della San Gottardo – Repubblica al centro intermodale di Piazza Matteotti, che costituisce la principale porta del sistema Sardegna (porto, la stazione ferroviaria, la stazione degli autobus extraurbani e fermate di numerose linee del trasporto pubblico urbano).

“Stiamo portando a compimento un’opera rilevante non solo per la città, ma per l'intera area vasta del Cagliaritano”, sottolinea il presidente Cappellacci, “nel 2011 e 2012 abbiamo programmato l’utilizzo di importanti risorse finanziarie per l’estensione della rete della metropolitana di Cagliari, per un importo totale di 83 milioni 638 mila 650 euro. Ma le risorse finanziarie necessarie per assicurare la completa copertura dei costi previsti per la realizzazione della rete di metropolitana di superficie nell’Area Vasta di Cagliari, le somme già programmate, ammontano 706 milioni 500 mila euro”.

«Siamo felici», sottolinea il sindaco di Cagliari Massimo Zedda, «perché con la firma di oggi si avviano finalmente le procedure per la realizzazione di un'opera fondamentale per la mobilità a Cagliari e in tutta l'Area Vasta. Quello sul tracciato della metropolitana leggera è uno dei progetti strategici dell'amministrazione: ne abbiamo parlato in campagna elettorale, ci abbiamo lavorato in questi anni e finalmente in tempi stretti potremo approvare il documento preliminare alla progettazione, come previsto nel Protocollo d'Intesa».

Il tracciato complessivo previsto nel documento, condiviso con Regione e Arst, parte da piazza Repubblica, attraversa via Dante e viale Cimitero sino al piazzale del Cis per poi proseguire lungo viale Diaz e via Roma sino a piazza Matteotti. Il capolinea, in accordo con RFI, è previsto dentro la stazione accanto ai binari del treno che collegano piazza Matteotti con l'aeroporto e il resto della Sardegna.

Il Protocollo di Intesa fissa entro il 31 dicembre 2015 il termine dei lavori relativi alla tratta Piazza Repubblica – Cis, mentre per il tratto successivo, tra il Cis e Piazza Matteotti, rimanda alle tempistiche stabilite dal Piano di Azione e Coesione. 

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook di Cagliaripad!