Nessuna traccia di agenti nervini è stata trovata nel sito di un presunto attacco chimico nella città siriana di Douma, secondo un rapporto provvisorio dell’OPCW, l’organizzazione per la proibizione delle armi chimiche in seno all’ONU. Mentre sul sito sono state trovate tracce di cloro,
Il rapporto ha confermato l’assenza di tracce di agenti nervini, come il sarin, nell’area interessata a quel presunto attacco chimico “annunciato” dai caschi bianchi e dell’Ondus, la Ongt con sede a Londra.

L’OPCW ha inviato una missione di inchiesta a Douma ad aprile, circa una settimana dopo il presunto attacco del quale fu incolpato l’esercito siriano.

Durante lo stesso mese, la Russia annunciò più volte di aver trovato contenitori di cloro provenienti della Germania, che apparentemente ai “tagliagole jihadisti amici degli Usa e dell’Europa” furono trovati nelle parti liberate di Douma.

In seguito, l’esercito russo ha trovato un intero laboratorio gestito dai miliziani nel centro di Douma, che era in grado di produrre armi chimiche.

Il filmato, ripreso da giornalisti russi all’interno della struttura, mostrò anche vaste scorte di vari prodotti chimici, alcuni dei quali prodotti in Germania, così come proiettili di mortaio vuoti che potevano essere riempiti con sostanze velenose.

 

Adesso urge una presa di distanza dai vari Littizzetto, Saviano, Boldrini, Volo e De Petris e altri, altrimenti sarebbe da considerare complicità nei confronti degli terroristi islamici.

Siria, ritrovate armi chimiche prodotte da Israele e paesi Nato – Video di PandoraTv

Il presunto attacco chimico a Douma avvenne il 7 aprile scorso. Una settimana dopo, Washington ed i suoi alleati lanciarono un massiccio attacco missilistico contro la Siria, senza attendere che l’OPCW iniziasse le indagini sull’attacco.

“Coprirsi la bocca e il naso contro l’uso dei gas in Siria”. Tutti grandi “esperti” di Medio Oriente ma sbeffeggiati dal web

Siria, l’attacco a Ghuta nei sobborghi di Damasco: la storia vista da un’altra prospettiva

Siria: “Condividere immagini false aiuta e fomenta la guerra”

Siria, ecco come caschi bianchi e terroristi fabbricano gli attacchi chimici

Siria, attacco chimico? Ennesima fake dall’Osservatorio sui diritti umani

Vicario di Aleppo: “Le potenze mondiali cercano un ‘pretesto’ per distruggere la Siria”

Intervista a Bashar Al Assad, Presidente della Siria

Siria, la Mezzaluna rossa a Douma: “Nessun agente tossico trovato”

Siria, segretario alla Difesa Usa ammette: “Nessuna prova dell’attacco chimico a Douma. Uniche fonti i social media”

 

 

Commenti

comments