Il ministero della Salute ha nominato Francesco Enrichens, direttore sanitario di Ats Sardegna, nel Nucleo nazionale di valutazione e verifica degli investimenti pubblici. Il dirigente farà parte dell’organismo ministeriale con altri dodici professionisti scelti in tutta Italia. “Siamo orgogliosi e felici per questa nomina, grazie alla sua comprovata esperienza Enrichens offrirà un contributo decisivo nel processo di valutazione e di verifica degli investimenti pubblici nel comparto sanitario nazionale”, commenta la direzione dell’Ats.

“Mi impegnerò con umiltà e spirito di servizio per aggiungere alle proposte strutturali elementi di coerenza con le reti ospedaliere e con i dettami del decreto ministeriale 70, che ha introdotto il parametro dei volumi di attività in appropriatezza e degli esiti in sicurezza delle cure, senza trascurare il processo di ammodernamento delle strutture sanitarie”, assicura Enrichens.

Il Nucleo nazionale di valutazione e verifica degli investimenti pubblici è il punto di riferimento per le Regioni nel processo di attuazione dei programmi d’investimento. Oltre all’integrazione dei fondi strutturali europei con i programmi d’investimento in sanità, esprime il proprio parere obbligatorio su tematiche rilevanti quali: l’utilizzo di specifici finanziamenti per l’innovazione tecnologica e l’edilizia sanitaria su tutto il territorio nazionale; programmi di intervento e progetti relativi agli Irccs (Istituti di Ricerca e Cura a Carattere scientifico), Policlinici universitari, Istituti zooprofilattici, ospedali classificati; interventi di realizzazione di nuovi ospedali e progetti di ristrutturazione che superano il tetto di spesa di 40 milioni di euro.

Commenti

comments