“Anche per il nuovo Governo la Sardegna è una lontana colonia da ricordare quando serve, per le vacanze personali o come in questo caso come alloggio per criminali, in modo da non creare problemi nel resto d’Italia”. Lo dichiara Daniele Caruso, segretario regionale del Movimento sociale sardo.

“L’arrivo di Battisti nell’Isola è solo l’ennesima conferma della inaffidabilità dell’Esecutivo nei confronti della Sardegna e di tutti i sardi che avevano sperato nel concretizzarsi di tutte le promesse ricevute durante la campagna elettorale per le politiche – sottolinea Caruso – Con che coraggio vengono ora a fare campagna per le Regionali e le Europee, vista la scarsa considerazione dimostrata finora per la nostra terra?”.

Battisti arrivato a Cagliari, trasferimento a Oristano

Commenti

comments