“Sciopero di 24 ore per tutta la giornata del lunedì 25 marzo, dei piloti e degli assistenti di volo di Air Italy”. Ad annunciarlo in una nota Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl TA. “Siamo stati costretti ancora una volta allo sciopero, per ribadire la richiesta di cambio di passo nelle relazioni industriali, perché le criticità contrattuali e operative per i piloti e gli assistenti di volo sono ormai diventate insostenibili”, scrivono i sindacati. “Il contratto di lavoro aziendale è ormai obsoleto – spiegano Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl TA – ed è improcrastinabile che Air Italy si sieda al tavolo di contrattazione di rinnovo del CCNL del trasporto aereo.

“Ci preoccupa, infine, il drastico rallentamento dei programmi di crescita e sviluppo della compagnia, che ad oggi non vede alcun significativo segnale, nonostante gli annunci passati di Air Italy e Qatar Airways. Ora siamo in attesa che ci venga presentato il nuovo piano industriale per i prossimi anni”.

Commenti

comments