Carabinieri

Nel corso della nottata , grazie alla telefonata al 112 da parte di un cittadino che ha avvisato la Centrale Operativa del Reparto Territoriale di Olbia riferendo che qualcuno stava tentando di introdursi all’interno di un bar cittadino, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato D.M., olbiese 33enne, già noto alle Forze di Polizia, per tentato furto aggravato.

E’ stata determinante la rapidità dei militari del pronto intervento che hanno
raggiunto in meno di 5 minuti il luogo interessato, riuscendo a sorprendere l’uomo che era ancora intento a forzare la porta di ingresso del locale commerciale. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato porttao in casa sua in regime di arresti domiciliari, in attesa della direttissima prevista nella tarda mattinata.