I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Isili e della stazione di Orroli, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti un 20enne originario del Sarcidano.

Il giovane era stato notato dai militari nell’atto di cedere stupefacenti in una piazza di Orroli frequentata da giovani anche minorenni. Gli oggettivi riscontri inducevano i militari ad effettuare una perquisizione personale durante la quale il giovane veniva trovato in possesso di diverse dosi di sostanza stupefacente e un ingente somma di denaro in contante riconducibile all’attività di vendita.

Il contrasto allo spaccio e all’uso di sostanze stupefacenti è portato avanti dall’Arma non solo nei termini del rispetto della normativa vigente ma anche con l’obiettivo della salvaguardia della salute degli assuntori, in particolare giovani e giovanissimi, dai rischi connessi al consumo.