quartu-fiamme-tre-punti-diversi-sindaco-appiccati-contemporaneamente

Un incendio scoppiato durante la notte nelle campagne di Semestene, lungo la strada che porta a Pozzomaggiore, ha tenuto impegnate le squadre dei vigili del fuoco di Sassari per tutta la mattina.

Le fiamme, sospinte dalle raffiche di vento, hanno mandato in fumo oltre 20 ettari di bosco e macchia mediterranea. Le cause dell’incendio non sono state accertate, ma dato che le fiamme si sono sviluppate al bordo della strada provinciale non si esclude l’origine dolosa. A Giave, inoltre, un fienile è stato distrutto dalle fiamme in un’azienda agricola che costeggia la Statale 131.

I vigili del fuoco, accorsi da Sassari, hanno lavorato per tutta la notte e sono ancora impegnati per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la struttura. Secondo una prima stima il fuoco ha divorato 500 balle di fieno stoccate nel capannone. A scatenare le fiamme potrebbe essere stato un malfunzionamento dell’impianto elettrico, ma la causa dell’incendio potrà essere stabilita con maggiore certezza solo dopo che saranno completate le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza all’interno di ciò che resta del fienile.