Si è svolta questa sera alla presenza del Prefetto, dei sindacati e dell’Assessore regionale alla sanità l’incontro sulla vertenza Aias.

La riunione iniziata alle 16 si è conclusa intorno alle 19 e sono emerse alcune importanti novità:

– l’Assessorato della sanità richiederà al giudice competente quale percentuale della massa creditoria di Aias possa essere destinata a un ristoro quanto meno parziale del mancato guadagno dei lavoratori per effetto delle numerose mensilità di stipendio da questi non percepite.
– il Prefetto si dichiara disponibile a far pervenire all’Assessorato della sanità una comunicazione in cui viene evidenziata la gravità sotto il profilo sociale e dell’ordine pubblico della situazione dei lavoratori dell’Aias in conseguenza della vertenza in atto al fine di consentire all’amministrazione regionale di disporre di ulteriori e compiute argomentazioni utili a formulare eventuali istanze al giudice fallimentare.
– la Regione valuterà da subito ogni possibile programma di iniziativa al fine di salvaguardare l’assistenza socio-sanitaria attualmente fornita agli utenti da Aias nonché le prospettive occupazionali ed economiche dei lavoratori.