foto ANSA

Continuano le polemiche sul no da parte del Ministero dei Beni e attività culturali per la realizzazione del lotto 1 della Strada Statale 291, Sassari – Alghero, che rischia di “trasformare il completamento di questa importante arteria in una eterna incompiuta”.

Questa volta è Gianfranco Ganau, esponente e capo gruppo del Partito Democratico in consiglio regionale e primo firmatario di una interrogazione rivolta all’assessore ai lavori pubblici a chiedere, tramite comunicato stampa, il compimento dell’opera. “La 4 corsie è un’opera strategica e fondamentale per lo sviluppo del territorio e per il comparto turistico – si legge nel comunicato – Consente il collegamento tra Sassari, Alghero, il porto di Porto Torres e gli aeroporti di Alghero e Olbia”.

“Questa notizia, dichiara Ganau, sembra arrivare come un fulmine a ciel sereno visto che risultano essere già acquisisti i pareri favorevoli del Ministero Economico e dei Lavori Pubblici, tutta questa situazione sta creando gravi ripercussioni anche sui tessuti economici e sociali già duramente colpiti dalla crisi degli ultimi anni”.

In conclusione, l’esponente del PD, chiede all’assessore ai Lavori Pubblici di “intervenire attivamente, in sinergia con tutte le parti interessate, affinchè si trovino concrete ed urgenti soluzioni per portare a conclusione il lavoro del lotto 1 della Sassari – Alghero”.