lirico-cagliari-inaugurata-la-mostra-dedicata-a-sciola

Lo sblocco del Teatro Lirico di Cagliari è alle porte: Pino Calledda è stato indicato dal Ministero dei beni culturali come proprio rappresentante del consiglio di indirizzo.

Si tratta di un grande passo in avanti dato che il Lirico, dopo la proroga di Nicola Colabianchi, stava andando avanti senza soprintendente, come hanno denunciato i sindacati. Con la nomina di Calledda entra in attività il Consiglio di indirizzo: ora i vertici del Teatro dovranno decidere se confermare o meno Colabianchi.

Membri del consiglio di indirizzo sono Paolo Truzzu sindaco di Cagliari, nelle vesti di presidente, Ferdinando Coghe come rappresentante del comune, Giuseppe Farris, rappresentante della Regione e Calledda, appunto rappresentante ministeriale.