Tra la giornata di oggi e il 17 settembre è previsto il transito di un ciclone mediterraneo dalle coste della Libia attraverso il Mar Ionio. La struttura e prevista muovere verso il Mar Egeo con fortissimi venti, intense precipitazioni a carattere locale e onde alte oltre i 6 metri.

Il centro della depressione di 1002 hPa risale lo Ionio; l’attività temporalesca che gli ruota attorno alimenta la struttura ciclonica che si va intensificando. La copertura nuvolosa ha raggiunto le estreme regioni meridionali dove sono in atto delle precipitazioni specie tra bassa Calabria e Sicilia orientale.

Tra Palizzi e Brancaleone sta già cadendo una forte pioggia. L’Uragano Mediterraneo si avvicinerà pericolosamente nel pomeriggio: in serata forti temporali colpiranno la Sicilia orientale, su Siracusa, Catania, Augusta e nell’entroterra delle due province.