“Cari concittadini, si comunica l’aggiornamento della situazione corrente alla data odierna 28 ottobre 2020, per l’emergenza Covid-19 nel comune di Macomer. È pervenuta dal Sindaco di Orani, l’informazione di un caso di positività riguardante un lavoratore, cittadino del suo Comune, facente parte del personale del Centro anziani del Comune di Macomer”. A scriverlo è il sindaco di Macomer, Antonio Succu, durante l’aggiornamento della situazione Covid nel paese.

“A seguito della formale richiesta di informazioni, il presidente della cooperativa che gestisce la struttura, contattata anche telefonicamente dal COC presieduto dal Sindaco di Macomer, ha riferito per le vie brevi di aver assunto gli opportuni provvedimenti cautelativi, ponendo prudenzialmente in isolamento 4 unità di personale in servizio venute a contatto diretto con il caso in argomento, mentre non ci sarebbe stato contatto diretto fra il soggetto positivo e gli ospiti della struttura”.

E aggiunge: “Sono state ricevute ampie rassicurazioni riguardanti la permanenza della chiusura alle visite ed il totale isolamento rispetto all’esterno dei 15 ospiti attualmente presenti nella casa anziani, confermando che la situazione è pienamente sotto controllo”.

Anche un autista dell’Arst è risultato positivo. “È giunta l’informazione riguardante il caso di positività di un residente a Macomer, autista del trasporto pubblico locale in servizio nella tratta Macomer-Bosa; questa circostanza è stata comunicata all’ARST e per conoscenza alle altre amministrazioni competenti”, ma “quest’ultimo caso è stato subito posto in relazione, in quanto contatto stretto, con una dipendente sanitaria dell’ospedale di Macomer, che direttamente contattata dal COC, ha fornito rassicurazioni sullo stato di isolamento”.

Il genitore di un alunno della G. Caria, scuola elementare di Santa Maria è risultato positivo “pur residente in un altro comune”.
“Partendo dal precedente caso di positività di un alunna della stessa scuola, si è proceduto ad un focus sui contatti avuti tra il personale del servizio della mensa scolastica ed il caso di positività citato. Contattato direttamente per le vie brevi, l’amministratore della ditta che eroga il servizio di mensa scolastica, ha comunicato di aver posto in essere gli adempimenti di sicurezza con il supporto del proprio RSPP”.

Anche un’anziana di 92 anni residente a Macomer è stata portata in ospedale. “È stato preso in considerazione il caso precedentemente segnalato allo sportello comunale di Emergenza Covid, riguardante una persona anziana di 92 anni, residente a Macomer, con sospetta positività al Covid-19, priva di assistenza domiciliare, che è stata, purtroppo, ricoverata in ospedale, in data odierna, dal servizio di pronto soccorso del 118”.

“Sarebbero dunque 3 i nostri concittadini ricoverati causa Covid” conclude il sindaco.

Il post del sindaco di Macomer

Enrica Massa