Il 20 febbraio scorso, un allevatore di Oniferi (Nuoro), nelle vicinanze della propria azienda, nella località Badu Martine, ha trovato un maschio adulto di aquila reale, rimasto ferito. Il rapace è stato consegnato al personale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Stazione di Nuoro che l’ha soccorso ricoverandolo nel Centro recupero fauna di Bonassai.

I primi controlli, effettuati dal responsabile del Centro hanno permesso di riscontrare una lesione localizzata sull’ala sinistra, verosimilmente prodotta da un urto, non essendo visibili segni di ferite o lesioni di altra natura.