Coronavirus
Foto Ansa

Situazione drammatica in Brasile, dove “una nuova ondata” della pandemia di Covid-19 sta mettendo in ginocchio il Paese, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.
“Sfortunatamente, è una tragedia che il Brasile stia affrontando tutto ciò di nuovo, è difficile. Questa dovrebbe essere la quarta ondata che il Brasile deve affrontare”, ha detto Mike Ryan, direttore emergenze dell’Oms.

Ryan ha elogiato il sistema sanitario pubblico brasiliano e l’azione degli stati per contrastare la diffusione del coronavirus ma ha sottolineato che è necessario controllare la trasmissione a livello nazionale. “Il Brasile ha molte strutture sanitarie pubbliche eccezionali. Credo che il Paese sappia cosa fare e molti stati stanno cercando di applicare le misure migliori. Ma non è facile in quanto non c’è una parte del Paese che non sia stata colpita in maniera grave dalla pandemia”, secondo Ryan.
Il trend in aumento delle morti e dei contagi di Covid-19 in Brasile “deve essere un monito per tutto il mondo, la pandemia non è finita e ogni rilassamento è pericoloso”, ha aggiunto il dirigente dell’Oms.