Un giovane di 34 anni ha minacciato di morte la madre e l’ha aggredita nel loro appartamento.

Il violento episodio è successo a Uta, dove i carabinieri hanno arrestato il ragazzo per maltrattamenti, minacce e danneggiamento.

Lo stesso, già conosciuto dalle forze dell’ordine, ha anche rovinato gli arredi e gli interni dell’abitazione.

Ora si trova nel carcere di Uta.

Leggi le altre notizie su www.cagliaripad.it