Un 26enne di Desulo è stato arrestato nella giornata di ieri dai carabinieri della stazione locale per minacce, percosse e rapina ai danni dell’ex compagna.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il giovane non aveva accettato la fine della relazione. La ragazza lo aveva lasciato per la sua soffocante gelosia e di recente aveva denunciato di essere stata perseguitata nelle vie del paese.

Tanti i litigi e le occasioni spiacevoli. Finché ieri il 26enne non è passato alla violenza, colpendo l’ex con schiaffi e pugni. Dopo di che ha estratto un coltello e l’ha minacciata per farsi consegnare il cellulare.

Dopo l’aggressione, la ragazza si è presentata in caserma dove ha effettuato la denuncia. I carabinieri hanno potuto attestare gli effetti evidenti della violenza. A quel punto hanno arrestato l’ex compagno, che ora si trova nel carcere di Massama in attesa di giudizio.

Leggi le altre notizie su www.cagliaripad.it