Un 46enne tunisino è stato fermato a Cagliari per le continue aggressioni nei confronti di persone. L’intervento delle forze dell’ordine si è ritenuto necessario in particolare dopo gli ultimi episodi.

Secondo quanto reso noto da un noto quotidiano sardo, l’uomo era solito infastidire o aggredire verbalmente i passanti nei pressi della via Roma. Una volta chiamate sia le forze dell’ordine che una ambulanza del 118, se l’è presa con gli operatori.

In una occasione ha tentato di sferrare un cazzotto ad una donna, in un’altra di dare un colpo di bombola in testa ad un giovane.

Leggi le altre notizie su www.cagliaripad.it